Cumino

 

Cumino

 

Il Cumino (Cuminum cyminum L.) è una pianta erbacea originaria della Siria. I suoi semi sono simili a quelli del finocchio e dell'anice, ma sono più piccoli e più scuri. E’ l’ingrediente base del curry.


- Ha proprietà digestive: Il cumino ha proprietà carminative e digestive ed è un buon rimedio naturale contro gonfiori e coliche addominali. Un'ottima tisana da bere a fine pasto favorisce la digestione. Masticare semi di cumino aiuterebbe a combattere l'alitosi e a stimolare l'appetito.


- Massaggi e impacchi: L'olio di cumino è perfetto per massaggi e impacchi, stimola la circolazione ed esercita un'azione disinfettante sulla pelle.


- Ha proprietà nutrizionali: è una spezia ricca di fibre, ferro, calcio, fosforo e potassio.


- Migliora il profilo lipidico: Il consumo giornaliero di cumino è in grado di migliorare il profilo lipidico, sia per quanto riguarda il colesterolo che i trigliceridi.


- Azione antitumorale: I semi di cumino sarebbero dotati di attività preventiva nei confronti di patologie oncologiche. In particolare, l’effetto sembra essere dovuto principalmente ad un componente, il timochinone, un potente antiossidante che contrasta efficacemente l’azione dei radicali liberi.


- Il cumino fa dimagrire: il suo effetto innalza il calore corporeo e aumenta la spesa metabolica favorendo il consumo di grassi e calorie. Inoltre, contribuisce a stimolare il processo digestivo e sgonfiare la pancia. Il consumo giornaliero di cumino comune quindi, abbinato a costante attività fisica e una dieta controllata, aiuterebbe nella riduzione del peso corporeo.


- Lenisce le infiammazioni muscolari: l’olio essenziale di cumino oltre a combattere le infezioni respiratorie, viene usato anche per lenire gonfiore e dolore in caso di forti infiammazioni muscolari. In questo ultimo caso basta fare dei massaggi con olio essenziale di cumino per coglierne tutti i benefici. L’assunzione di cumino è adatta preferibilmente nel periodo invernale grazie al suo potere riscaldante.



Guarda i prodotti